• PINOT NERO

    • Situato nel Comune di Narni ad una quota di 180 metri slm, esposizione nord-est sud-ovest. Le uve vengono raccolte manualmente in piccole cassette da 10 kg e immediatamente trasportate in cantina e lavorate, la fermentazione si svolge in acciaio per i primi 7 giorni e poi termina in barrique. La malo lattica viene svolta in barrique la primavera successiva, dopo di che si ha un ulteriore affinamento in legno sulle fecce fini per altri 16 mesi. Dopo l’imbottigliamento, questo vino affronta un periodo di affinamento in bottiglia di 8 mesi.
    • Uvaggio
      Pinot nero 100%
      Altitudine
      180 metri s.l.m
      Esposizione
      Nord-est Sud-ovest
      Densità delle viti
      5.400 per ettaro
      Sistema di allevamento
      Guyot
      Resa
      60 quintali per ettaro
      Vendemmia
      Prima decade di settembre
      Metodo di raccolta
      Manuale, in cassette
      Fermentazione
      Inizialmente in acciaio inox e successivamente in barrique
      Affinamento
      In barrique rovere francese, capacità 225 litri, 16 mesi, in vetro 8 mesi
      Colore
      Rosso granato brillante
      Profumo
      Speziato con delicati aromi di cannella, vaniglia e frutti rossi.
      In bocca
      Morbido con una buona spina acida, i tannini sono setosi e molto vivaci, fatto che lascia prevedere una ottima evoluzione in bottiglia.

    • 2016 | ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI 2016, LUCA MARONI

      Pinot Nero viene indicato come Miglior vino del produttore La Madeleine nell’Annuario dei migliori vini italiani 2016 a cura di Luca Maroni.

  • NARNOT

    • Nell’azienda agraria, abbiamo individuato e selezionato un territorio pari a circa 4 ettari, che possiede le caratteristiche ideali per la produzione di un grande Cabernet Franc. Le buone pratiche in vigna, compreso il diradamento dei grappoli, sono tutte mirate a ottenere una produzione tra i 700 e i 900 grammi di uve per pianta. I grappoli vengono selezionati singolarmente prima di iniziare la vinificazione che prevede, un salasso del 15% ed un lungo periodo di macerazione.
    • Uvaggio
      Cabernet Franc 100%
      Altitudine
      160 metri s.l.m
      Densità delle viti
      5.400 per ettaro
      Sistema di allevamento
      Guyot
      Resa
      43 quintali per ettaro
      Vendemmia
      Metà settembre
      Metodo di raccolta
      Manuale, in cassette
      Fermentazione
      Macerazione sulle bucce per 15 giorni con numerose follature, salasso 15%.
      Affinamento
      In barrique rovere francese, capacità 225 litri, 18 mesi, in vetro 12 mesi.
      Colore
      Colore rosso intenso.
      Profumo
      Complesso.
      In bocca
      Gusto avvolgente con tannini decisi ma aggraziati.

    • 2016 | 5 GRAPPOLI BIBENDA NARNOT 2012

      Il nostro NarnOt 2012 si aggiudica i 5 Grappoli della Guida Bibenda 2016.

  • SFIDE

    • Vinificazione rigorosa, selezione delle uve e vendemmia manuale, raccolta delle uve in cassette da 5 kg, trattamento secondo il protocollo Wine Research Team (WRT) e utilizzo dei lieviti selezionati dal team WRT. Vinificazione in riduzione a temperatura controllata.
    • Uvaggio
      Cabernet Franc 100%
      Altitudine
      160 metri s.l.m.
      Densità delle viti
      5,400 per ettaro
      Sistema di allevamento
      Guyot
      Resa
      60 quintali per ettaro
      Vendemmia
      Metà settembre
      Metodo di raccolta
      Manuale, in cassette
      Fermentazione
      In acciaio Inox.
      Affinamento
      6 mesi in serbatoi d’acciaio e affinamento in barrique di rovere francese (225 l), per 10-14 mesi. Affinamento in bottiglia per 120 giorni
      Colore
      Rosso intenso con notevoli riflessi violacei.
      Profumo
      Odore di grandi sentori di frutta rossa matura, ampiezza e grande persistenza olfattiva.
      In bocca
      Grande struttura e morbidezza, i tannini sono maturi e setosi

  • NEROSE

    • Le uve vengono raccolte in piccole cassette da 10 kg ciascuna e subito vinificate a freddo. Facciamo macerare in pressa per 12 ore al fine di ottenere il colore a buccia di cipolla. Il vino che otteniamo viene avviato alla spumantizzazione secondo il metodo classico, rifermentando in bottiglia. Il colore è detto buccia di cipolla, il perlage risulta fine e molto persistente, in grande equilibrio con i sentori di crosta di pane e di terziarizzato. Al gusto è pieno, la spuma in bocca è cremosa, presenta una ottima sapidità con un finale armonico e setoso.
    • Uvaggio
      Pinot neto 100%
      Altitudine
      200 m.l.m
      Esposizione
      Nord-Est
      Densità delle viti
      5,400 per ettaro
      Sistema di allevamento
      Guyot
      Resa
      80 quintali per ettaro
      Vendemmia
      Seconda decade di agosto
      Metodo di raccolta
      Manuale, in cassette
      Fermentazione
      In acciaio
      Affinamento
      Minimo 18 mesi in bottiglia
      Colore
      E’ detto buccia di cipolla
      Profumo
      Perlage molto fine e persistente, in equilibrio con i sentori di crosta di pane e di terziarizzato.
      In bocca
      Gusto pieno, schiuma cremosa e presenta una ottima sapidità con un finale armonico e setoso.

    • 2017 | CORONA VINI BUONI D’ITALIA

      Nerosé, annata 2012, si aggiudica la Corona Vini Buoni d’Italia 2017 nella sezione “Perlage Italia Metodo Classico”.